Traffico mobile

Aumento del traffico mobile di dati

Traffico mobile della voce e dei dati nel mondo

Nel suo ultimo rapporto sulla mobilità pubblicato nel novembre del 2018, Ericsson precisa che nel terzo trimestre dello stesso anno gli abbonati mobili a livello mondiale erano 7,9 miliardi, ovvero erano aumentati del 3 % in un anno. Gli smartphone rappresentano adesso il 60 % di tutti i telefoni mobili; alla fine del 2018 si contavano quindi 5 miliardi di smartphone, cifra che dovrebbe raggiungere i 7,2 miliardi di unità nel 2024, anche se le vendite di questi telefoni intelligenti sembrano aver subito un certo rallentamento nel 2018.

Dopo diversi anni di rapidissima diffusione, si stima che il mercato globale degli smartphone subisca una flessione per il secondo anno consecutivo. Stando agli ultimi dati pubblicati dall'International Data Corporation (IDC) nel dicembre 2018, il volume delle vendite di smartphone a livello mondiale dovrebbe comunque raggiungere 1,42 miliardi di unità nel 2018, contro 1,47 miliardi nel 2017, con una diminuzione del 3 % rispetto all'anno precedente. Secondo le previsioni di IDC, il mercato dovrebbe comunque riprendersi nel 2019 e negli anni successivi, grazie soprattutto agli apparecchi di alta gamma e agli schermi più grandi, come dimostrano gli ultimi modelli sviluppati dai produttori a partire dall'autunno del 2018.

Anche in Svizzera, la percentuale di smartphone si mantiene da diversi anni molto elevata. Secondo l'inchiesta Global Mobile Consumer Survey 2018 pubblicata da Deloitte, il 92 % degli adulti in Svizzera possiede almeno uno smartphone.

Stando all'ultima edizione dello studio JAMES pubblicato a novembre 2018 dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo e da Swisscom, in Svizzera la diffusione dei telefoni cellulari è molto elevata anche tra i giovani. Ad esempio il 99 % dei giovani dai 12 ai 19 anni possiede un telefono cellulare, che è quasi sempre uno smartphone, e nel 75 % dei casi quest'ultimo è abbinato a un abbonamento forfettario. I giovani passano quindi sempre più tempo a navigare su Internet o a utilizzare le reti sociali con il proprio telefono cellulare. Ma sono soprattutto l'ascolto della musica e la visione di video a essere popolari tra i giovani, in modo particolare su piattaforme di streaming per video o musica quali Netflix o Spotify.

L’avvento degli smartphone non ha cambiato radicalmente solo il nostro modo di comunicare, ma anche la nostra vita quotidiana nel suo insieme. Connessi quasi permanentemente, gli utenti consumano sempre più dati, soprattutto video, generando un'enorme crescita del traffico dati sulle reti mobili.

Di conseguenza, il traffico mobile di dati in Svizzera ha continuato a crescere nel 2018; ad esempio, sulla rete mobile di Swisscom, il volume di dati trasmessi è aumentato di quasi il 30 % rispetto al 2017. Secondo Sunrise, il traffico sulla sua rete raddoppia attualmente ogni 16 mesi.

Nel suo rapporto sulla mobilità aggiornato nel febbraio 2019, Ericsson stima che il volume di dati scambiati sulle reti mobili a livello mondiale sia aumentato dell'88 % tra fine 2017 e fine 2018, il che corrisponde al tasso di crescita più elevato da metà 2013, quando l'incremento era stato dell'89 %. Tuttavia, confrontando la crescita del volume reale, il traffico supplementare nel 2018 è 15 volte superiore al traffico supplementare nel 2013. Tale evoluzione è dovuta sia all’aumento del numero di abbonamenti con smartphone, sia a quello del volume di dati inclusi in tali abbonamenti, dovuto principalmente al maggior consumo di contenuti video. Secondo Ericsson, la fruizione di video rappresentava già il 60 % del volume di dati su dispositivi mobili nel 2018 e potrebbe rappresentare circa il 74 % nel 2024, con un aumento mondiale di circa il 35 % all'anno tra il 2018 e il 2024.

Ericsson constata inoltre un forte aumento del numero degli abbonamenti mobili ad alta velocità, pari al 15 % in un anno, fino a raggiungere 5,7 miliardi di unità a settembre 2018. Nella cifra sono già inclusi i circa 3,3 miliardi di abbonamenti LTE, tecnologia che è d'altronde diventata il principale sistema di accesso mobile alla fine del 2018.

Ultima modifica 13.06.2019

Inizio pagina

https://www.comcom.admin.ch/content/comcom/it/pagina-iniziale/documentazione/fatti-e-cifre/telefonia-mobile/traffico-mobile.html