Quote di mercato

Quote di mercato dei collegamenti a banda larga in Svizzera

I fornitori di servizi di telecomunicazione DSL/FTTx continuano a superare di gran lunga gli operatori di rete via cavo per l’accesso a Internet: a fine 2019, come in precedenza, poco più del 71% degli internauti aveva infatti optato per un’offerta di un operatore telecom (2 838 000 collegamenti) e il 29% per un’offerta di un operatore di rete via cavo (1 157 000 collegamenti).

Total Broadband in CH 2019
(incl. collegamenti alla fibra ottica)

Fonti: Operatori, Suissedigital, ComCom

Se si considera l’insieme dei fornitori di servizi Internet a banda larga (CATV, DSL e FTTx), Swisscom continua a superare ampiamente i suoi principali concorrenti, con una quota di mercato del 50,9% a fine 2019.

Nel raffronto, a fine 2019, la quota di mercato di tutti i fornitori telecom alternativi si attestava al 20,2%, di cui il 12,4% era di Sunrise. Per quanto concerne gli esercenti di reti via cavo, la quota di mercato di UPC era del 16,5%, quella degli altri esercenti di reti via cavo (CATV) ammontava al 12,4%.

* Le cifre relative ai collegamenti a banda larga includono gli abbonati FTTH/B e quelli che usufruiscono di tecnologie ibride fibra/rame (FTTC e FTTS) di Swisscom, nonché i clienti dei fornitori alternativi che utilizzano la rete dell'operatore storico o l'infrastruttura delle aziende elettriche delle città.  

Ultima modifica 03.06.2020

Inizio pagina

https://www.comcom.admin.ch/content/comcom/it/pagina-iniziale/documentazione/fatti-e-cifre/banda-larga/quote-di-mercato.html